Parlare di se stessi, non è facile, e io cosa posso dire di me? Amo l'Arte in tutte le sue forme,pittura, scultura, musica...Tutto quello che fa bene agli occhi,alle orecchie e al cuore fa parte integrante della mia vita e del mio modo di vivere. Ho chiamato questo mio blog "I sentieri dell'Arte", proprio perchè su questi "viottoli" incantati possiamo trovare tante piccole cose che ci riconciliano con il mondo intorno...almeno così è per me! Mi basta guardare un quadro o ascoltare un po' di buona musica per ritrovare la serenità, e non è necessario che questi siano un Renoir o una sonata di Mozart, basta che siano delle belle cose da vedere e da ascoltare. Spero di condurvi nel mio mondo nel miglior modo possibile...Patrizia

Lettori fissi

25 agosto 2011

Decorazione : Fornasetti Style






Piero Fornasetti nacque a Milano nel 1913, ed è stata una delle menti piu' eclettiche nel panorama artistico del Novecento.
Fu pittore, scultore, artigiano e decoratore. Sviluppò uno stile originale, dominato da riferimenti al neoclassicismo e al rinascimento, creando dei motivi per la realizzazione di arredi, ceramiche e oggetti ornamentali. Non tralasciò nemmeno il surrealismo e la pittura metafisica.Famosi i suoi visi di donna, per raffigurare la linea "Tema e Variazioni": dallo stesso volto ispiratore (quello della famosa cantante della Belle Epoque, Lina Cavalieri), una miriade di trasformazioni stupefacenti che affascinano in maniera ipnotica lo spettatore. Morì nel 1988, e oggi il figlio Barnaba continua a produrre i pezzi piu' famosi, creando anche dei nuovi modelli,ma sempre nel rispetto della manifattura paterna.
E nemmeno io sono sfuggita al suo fascino,realizzando questi lavori con il vetro, per omaggiare una mente creativa e moderna che dette vita ad un linguaggio magico,colmo di immagini e colore e non privo di spirito e sano umorismo.
Patrizia

4 commenti:

Susy ha detto...

Ciao Patty, che dirti....bravissima,
come sempre!Sei riuscita bene nell'intento, quando una è brava è brava!!!
Se mi hai sentito un pò stanchina è perchè qui si muore di caldo, si boccheggia. In più ho la casa invasa da porcellane inglesi, praticamente ho riempito ogni buco libero ed ho già la nostalgia dell'Inghilterra.
Pensi che basta?!
un bacione
Susy x

Norma Soulet (AZArtist) ha detto...

Ciao Patrizia,

I love the pieces that you have made with the faces. I also really enjoyed the video! Very nicely done. I love your ceramic houses.
Hugs and keep up the lovely work!

Patrizia ha detto...

Thanks Norma, you're really nice!
A hug and good weekend !

Susy carissima...hai presente il Fantozzi con la linguetta che fa capolino dall'angolo della bocca?
Non vedo l'ora di vedere (licenza poetica!)quello che hai portato giu'...Slurp!
bacioni
Patrizia

Maria ha detto...

Dio ha regolato sceglie durante la foto e molto originale bel contrasto di farfalle bianche e nere.
Baci e saluti.