Parlare di se stessi, non è facile, e io cosa posso dire di me? Amo l'Arte in tutte le sue forme,pittura, scultura, musica...Tutto quello che fa bene agli occhi,alle orecchie e al cuore fa parte integrante della mia vita e del mio modo di vivere. Ho chiamato questo mio blog "I sentieri dell'Arte", proprio perchè su questi "viottoli" incantati possiamo trovare tante piccole cose che ci riconciliano con il mondo intorno...almeno così è per me! Mi basta guardare un quadro o ascoltare un po' di buona musica per ritrovare la serenità, e non è necessario che questi siano un Renoir o una sonata di Mozart, basta che siano delle belle cose da vedere e da ascoltare. Spero di condurvi nel mio mondo nel miglior modo possibile...Patrizia

Lettori fissi

16 giugno 2011

I LOVE SICILY !







Piccolo omaggio alla cultura della mia terra….

Matteo Maria Boiardo (1441 – 1494)
Orlando innamorato
Signori e cavallier che ve adunati
Per odir cose dilettose e nove,
Stati attenti e quïeti, ed ascoltati
La bella istoria che ’l mio canto muove;
E vedereti i gesti smisurati,
L’alta fatica e le mirabil prove
Che fece il franco Orlando per amore
Nel tempo del re Carlo imperatore
Ludovico Ariosto (1474-1533)
Orlando furioso
Le donne, i cavalier, l'arme, gli amori,
Le cortesie, l'audaci imprese io canto
Che furo al tempo che passano i Mori
D'Africa il mare, e in Francia nocquer tanto,
Seguendo l'ire e i giovenil furori
D'Agramante lor re, che si diè vanto
Di vendicar la morte di Troiano
Sopra re Carlo imperator romano.
Roncisvalle.. Carlo Magno …la Durlindana..i fidi destrieri Baiardo e Brigliadoro, e ancora Bradamante,Medoro,Rodomonte, Astolfo, Agramante,l’Ippogrifo, ma soprattutto loro: Orlando,Rinaldo, Angelica e Ruggiero..
Per noi che viviamo in questa terra splendida e inesorabile, e per chi ha avuto la fortuna di vedere l’Opera dei Pupi (quella vera però), questi nomi suscitano ricordi di formidabili scontri corpo a corpo, battaglie, onore , gelosie e intrighi, amore e passione…per quelli che si sono annoiati studiandoli a scuola, beh, un po’ mi dispiace!
Ooops! Avevo dimenticato di descrivere i lavori fotografati: trattasi di piattini lavorati sottovetro con le caratteristiche immagini della Chanson de Roland .
Patrizia

7 commenti:

Susy ha detto...

Ciao carisssssima Patty,
sei un fenomeno, bellissimi i
piatti, come sempre sei bravissima.
Quella storia li a scuola mi annoiava davvero eh eh! Ma raccontata da te....Un abbraccio
Susy x

Anonimo ha detto...

ciao Patty!!! qui trovo sempre ..meraviglie!!! bacioni Nadia

Patrizia ha detto...

Care le mie Susy e Nadia, GRAZIE! E' sempre un piacere ricevere i vostri commenti! SMACK SMACK!!
Susy, non ti sei fatta piu' sentire...quasi quasi ti telefono....piu' guardo quelle cosine, e piu' me ne innamoro!Dobbiamo sentirci presto!
Bacioni
Patrizia

Laura ha detto...

Ciao Patty,
ho trascorso vacanze stupende in Sicilia, per la precisione a Monreale...mio padre è nato lì :)

Prima o poi conto di tornare!

Piatti come sempre bellissimi,
un abbraccione
Laura

Patrizia ha detto...

Ma guarda un po'!!!! Laura non sapevo che avessi origini sicule!! Bellissima Monreale, il Duomo...posto magico....
quando torni, chissà che non si vada a prendere un bel gelato insieme,(io non abito proprio lontanissimo), magari proprio nella piazzetta del Duomo!
Bacioni
Patrizia

tina ha detto...

bello

Patrizia ha detto...

Grazie Tina!
Baci
Patrizia