Parlare di se stessi, non è facile, e io cosa posso dire di me? Amo l'Arte in tutte le sue forme,pittura, scultura, musica...Tutto quello che fa bene agli occhi,alle orecchie e al cuore fa parte integrante della mia vita e del mio modo di vivere. Ho chiamato questo mio blog "I sentieri dell'Arte", proprio perchè su questi "viottoli" incantati possiamo trovare tante piccole cose che ci riconciliano con il mondo intorno...almeno così è per me! Mi basta guardare un quadro o ascoltare un po' di buona musica per ritrovare la serenità, e non è necessario che questi siano un Renoir o una sonata di Mozart, basta che siano delle belle cose da vedere e da ascoltare. Spero di condurvi nel mio mondo nel miglior modo possibile...Patrizia

Lettori fissi

14 marzo 2012

Restauro : Cassapanca fine Ottocento





L'interno...come l'esterno!


Le chiusure cercate con molta cura....


Prima del restauro


Sono veramente soddisfatta del nuovo aspetto di questo pezzo! Il legno anche se non pregiato, dopo la disinfestazione dai tarli, che banchettavano allegramente nel buio del luogo dimenticato dove era stata conservata, il consolidamento e le stuccature , è tornato a nuova vita e farà bella mostra di se con il suo bel colore noce caldo e la lucidatura a mano che ne esalta la morbidezza e la piacevolezza al tatto. Visto che non sarà un mobile destinato solo ad impreziosire un arredamento, ma che si userà proprio per conservare la biancheria da corredo (da noi ancora si usa ,certo non come prima, ma rimane comunque una bella usanza!), ho dovuto aggiungere delle chiusure in ferro battuto antichizzato in stile che aiutino l'apertura del coperchio e delle maniglie laterali per facilitarne gli spostamenti.
...E anche questa è andata!
Alla prossima....
Patrizia   

9 commenti:

gloria ha detto...

hai fatto davvero un bel lavoro, ma quanto tempo ci hai messo?
complimenti!!
gloria

Naki Bijoux ha detto...

complimenti per il lavoro... Ìl risultato finale è favoloso :)

Sandra M. ha detto...

Riportare a vita e splendore un oggetto con tanta storia: conosco l'emozione. Nel nostro piccolo...ultimamente abbiamo restaurato un vecchio banco di scuola.

Patrizia ha detto...

ciao a tutti e grazie!...e ci ho messo un pochino...qualche mese, soprattutto per i trattamenti antitarlo che devono essere molto accurati. Ma come dice Sandra, la sensazione che provi quando hai finito di lucidarlo (a mano! non ho compressori per vernici e roba del genere!)è qualcosa che ti ripaga della fatica e dei dolori alle braccia!
bacioni
Patrizia

Susy ha detto...

Santiddio Patty, che lavoraccio hai fatto!!!
Sei stata magnifica con questa panca, è venuta benissimo.....ma poveri tarli, banchettavano felici e contenti,eheeh!!
Ti mando un bacione grosso grosso e
ci sentiamo tra una ventina di giorni.
Susy x

CAROLA ha detto...

Che bell arte che fai!! complimenti.Da oggi ti seguo.
scusa la mia lingua, imparo sul internet.
Ti faccio un invito al mio blog:

www.karotodoarte.blogspot.com

Silvì ha detto...

Bella, anzi bellissima,la facesti. Ma non avevo dubbi. Sei il mio idolo.
Bacioni
A proposito sul mio tavolinetto ci starebbe benissimo quel vassoio e tutto il contenuto. Ciaoooooo

http://novecento.jimdo.com ha detto...

complimenti, bellissima questa cassapanca un bel lavoro di recupero
ciao, novecento

Patrizia ha detto...

Ciao Susy ci sentiamo al tuo ritorno...
Benvenuta a Carola dal lontano Cile, il tuo italiano è ottimo! torna presto a trovarmi!
grazie Anna e per Silvia...un bacione e...che dire...il vassoio sta benissimo anche sul mio tavolino ...ah ah ah !
baci a tutti
Patrizia